DA LAS VEGAS ARRIVA JUNO PER RAFFREDDARE IL VINO IN SOLI 3 MINUTI

venerdì 10 gennaio 2020

È STATO PRESENTATO AL CES E SARÀ PROBABILMENTE SUL MERCATO AD OTTOBRE 2020

La tecnologia ormai propone ormai sempre più prodotti all’avanguardia anche nel settore enologico e l’ultima novità arriva direttamente dagli Stati Uniti, dove in occasione del CES di Las Vegas è stato presentato Juno, un elettrodomestico capace di raffreddare il vino (ma anche la birra, il caffè o la semplice acqua) in solo 3 minuti, sfruttando la tecnologia termoelettrica. Si potrebbe pensare ad una sorta di “microonde al contrario” che allieterà chiunque è solito dimenticare di mettere una bottiglia di buon vino in frigorifero.
Tutti gli amanti del vino non si lasceranno sfuggire questo nuovo prodotto che sarà immancabile nelle case e nelle cantine e che sottolinea come ormai la tecnologia è al servizio del vino: qualche anno fa fu il Coravin a destare scalpore perché permetteva una conservazione lunga e sicura delle bottiglie. Ora tocca a Juno che, secondo quanto presentato al CES, andrà in produzione entro agosto 2020 e sarà sui mercati internazionali ad ottobre 2020.